Locandina saggezza del pallone 4 1

La Juventus vince ma non mi convince Allegri

Spread the love

Locandina saggezza del pallone 4 1

 

La Juventus espugna il Sardegna Arena grazie ai goal di De Light e Vlahovic dopo essere passata in svantaggio dopo dieci minuti dall’inizio della partita su un pallone perso da Dybala nella metà campo avversaria. La Juventus vince senza non molte difficoltà in particolare in attacco, dove il povero Vlahovic è picchiato e tenuto a bada dai centrali della squadra sarda. Una squadra intenzionata a vincere al di là delle assenze e in particolare quella di Morata, anche se con Allegri non avrebbe fatto differenza, non ti puoi permettere di giocare con una sola punta li davanti e con un centrocampo che non sostiene l’unica punta. Dybala non può essere considerata una punta, è un giocatore che ama partire da dietro, ma questo lo sanno anche le pietre, tranne il suo allenatore. Il serbo ha bisogno di una punta al suo fianco che faccia a sportellate con i difensori, altrimenti lo sfianchi e lo limiti rendendolo meno lucido in zona goal. Dybala ha bisogno di giocare dietro a due punte, con un centrocampo a quattro che lo sostiene e li copre le spalle. Purtroppo Massimiliano Allegri in tutti questi mesi non ha capito, continuando a giocare sempre allo stesso modo senza mai cambiare. Ha iniziato la partita con il solito sterile e inutile 4-4-1-1 mettendo ancora una volta Rabiot a fare il quarto centrocampista, relegandolo sulla fascia, zona del campo che lui non predilige, invece di farlo giocare in mezzo con Zakaria, lasciando in panchina quell’inutile Arthur. Si continua a commettere costantemente i soliti errori di impostazione della squadra, è finiamola una volta per tutte di voler giocare come quando si giocava dieci o quindici anni fa, errore che commette quell’altro incompetente del commissario tecnico Roberto Mancini, insistendo a giocare con una sola punta centrale che viene sopraffatta dalla difesa. Ha ragione Capello, dobbiamo cambiare e abbandonare i stereotipi di un sistema di calcio che non funziona. Una squadra che gioca per vincere e in particolare in Italia ha bisogno di due punte centrali che dialogano tra di loro e no una punta lasciata a se stessa. Caro Allegri ho già detto come devi giocare. Con un 3-4-1-2. Altra cosa, dopo essere passato in vantaggio si è messo dietro, utilizzando Kean entrato al posto di Dybala, non in avanti al fianco di Vlahovic in modo da tenere il Cagliari preoccupato a evitare il terzo goal, ma a fare il centrocampista, perchè si è schierato di nuovo con un 4-4-1-1. Sarà una squadra con poca qualità certo, ma ci metti anche molto del tuo per rendere più difficoltose le partite stesse. Ci sono tutte le attenuanti che vuoi, ma un altro allenatore, vedi Antonio Conte, domenica contro l’Inter avrebbe vinto. Per chiudere. Ancora una volta il sistema calcio ha danneggiato la Juventus annullando un goal valido e la decisione è stata presa dal Var, senza che l’arbitro in campo sia andato a verificare di persona le immagini. La malafede di Rocchi continua nei confronti della squadra bianconera.  

Liked it? Take a second to support Salvatore Viscio on Patreon!
become a patron button