Guida e Piccinini hanno sbagliato. In Genoa Milan sbaglia anche il Var. Vanno Multati

Locandina saggezza del pallone

Ho rivisto le gare di Inter Bologna e Genoa Milan. Due partite dove ci sono stati evidenti errori dei due arbitri, troppo condizionati nella conduzione di gara. L’arbitro Marco Piccinini ha mostrato tutta la sua inesperienza nella sfida non facile del Marassi, non aiutato affatto dal Var, Il goal di Pulisic è chiaramente un fallo di mano e solo se non lo vuoi vedere non lo vedi. Mentre il fallo di Meignan ripetuto sui calciatori del Genoa, era visibile senza nessun ausilio del Var. Anche qui Piccinini ha fatto finta di non vedere. Ricordo un fallo simile negli anni 80 quando il portiere del Genoa, Martina, fece un’entrata simile nei confronti di Antognoni lanciato a rete. Il calciatore della Fiorentina, riporto la frattura dello zigomo e l’arresto cardiaco. Marco Piccinini ha dimostrato di fare l’arbitro senza conoscere il calcio. Non serviva il Var. Ha fatto bene il presidente del Genoa ha sottolineare l’uscita del portiere del Milan è stata scomposta e sproporzionata, rischiando di cagionare un danno più grave al calciatore del Genoa. Mentre l’arbitro di Inter Bologna, Marco Guida, come ha fatto a non dare il rigore al Bologna, visto che vede l’azione e fa finta di non vedere il fallo. Per assegnare il rigore, deve intervenire il Var. Due arbitri che non andrebbero fermati ma multati. Tanto a fermarli non li fermano e di conseguenza e solo un pagliacciata. Inoltre quando si mette mano al portafoglio, le cose cambiano. Infine spero facciano ascoltare l’audio del Var in occasione di queste due partite. Chiudo dicendo che il fallo di Bellanova, non era da rosso.

/ 5
Grazie per aver votato!

error: Content is protected !!