L’Ascoli rallenta la corsa del Parma Capolista

Copia di Locandina saggezza del pallone 54

L’Ascoli riparte con un pareggio in casa della capolista Parma, strappando un pareggio sfiorando la vittoria, vanificata dalla rimonta della capolista sulla squadra bianconera, accarezzato l’idea di espugnare il Tardini prima di soffrire a lungo nel finale. Nel primo tempo Benedyczak spreca da ottima posizione poi si vede annullare un gol dal Var per posizione di fuorigioco. A sbloccare il risultato al quarto d’ora della ripresa è il gran destro di controbalzo del difensore Botteghin che si insacca all’incrocio dei pali, ma i padroni di casa non demordono e raggiungono il pari grazie all’autorete di Viviano che devia nella propria porta il cross rasoterra di Bernabé dalla destra dopo un tocco di Di Tacchio. Nel finale Viviano salva di piede sul diagonale e poi sulla punizione del neoentrato Partipilo blindando un prezioso pareggio che rimane tale anche dopo la traversa di testa di Man all’ultimo secondo.

/ 5
Grazie per aver votato!

error: Content is protected !!