Locandina saggezza del pallone 13

Di Maria out infortunio muscolare. Preparazione sotto accusa

Spread the love

Locandina saggezza del pallone 13

 

Angel Di Maria ha riportato un infortunio muscolare e precisamente una “Lesione di basso grado del muscolo adduttore della coscia sinistra”. Verrà rivalutato tra dieci giorni. Dopo Paul Pagba, infortunio al menisco del ginocchio destro, avvenuto dopo l’amichevole vinta contro il Chivas in America, è arrivato anche l’infortunio all’attaccante argentino, manifestatosi dopo cinque gare, quattro amichevoli e la prima di campionato.

Nella gara di ieri vinta contro il Sassuolo per tre reti a zero, hanno accusato problemi muscolari, anche Denis Zakaria e Manuel Locatelli, sempre problemi di natura muscolare. Non è neanche iniziato il campionato è la Juventus ha già perso Pogba e Di Maria. Fortuna il rientro di Mc Kennie prima del previsto. La Juventus ha ingaggiato il francese e l’argentino per dare più qualità al centrocampo e all’attacco. Entrambi persi in un momento importante della stagione, dove dopo la gara contro la Sampdoria, dovrà affrontare la Roma in casa, fondamentale per testare le ambizioni della squadra di Massimiliano Allegri.

Infortuni importanti che mettono ancora una volta sotto accusa la preparazione. Purtroppo questi problemi si sono sempre verificati sia quando Allegri ha allenato la Juventus dopo il post Antonio Conte e in particolare quando la cura del tecnico leccese si è andata scemando, con infortuni verificatisi sempre in momenti importanti della stagione, continuati nella scorsa stagione e inevitabilmente, confermati ad inizio di questa stagione. Non volendo mettere sul banco degli accusati il capo dei preparatori, c’è da mettere in evidenza una cosa, i stessi giocatori che corrono nelle altre squadre, quando arrivano alla Juventus non corrono, mentre quelli che partono e vanno in altre società, ricominciano a correre, vedi Kulusevsky e Betancour. De Light è un esempio di giocatore ancora non pronto per il Bayem Monaco, visto che continua a non essere schierato e resta in panchina. Ha giocato uno spezzone di gara e si è subito infortunato.

Evitando di trovare giustificazioni poco plausibili e senza cognizione di causa, bisogna tenere presente i fatti, la Juventus ha un problema di condizione atletica molto ma molto approssimativa, e se non corri in campo, hai problemi a vincere le partite. Quindi attenzione e se fossi nella società non sottovaluterei questo problema che sembra piccolo ma non lo è, anzi è fondamentale per essere protagonista in una stagione. Vedi il Real Madrid di Carlo Ancelotti, con il preparatore atletico Pintus. Da quando è arrivato, i calciatori delle Meregues, hanno iniziato a correre e vincere. Più chiari di cosi non posso essere.

Liked it? Take a second to support Salvatore Viscio on Patreon!
become a patron button